Giunta Loizzo, ecco i prescelti

Vincenzo ‘Enzo’ Del Vecchio (Ape) alla Cultura; Valeria Mazzone (Italia in Comune) alla Pubblica istruzione e sport; e Monica Rotunno (Ape) allo Sviluppo economico

Giunta Loizzo, ecco i prescelti
Giunta Loizzo, ecco i prescelti

“Dall’inizio della nostra campagna elettorale abbiamo giocato a carte scoperte. Lo faremo fino in fondo: sveliamo una parte degli assessori che vorrò in giunta al mio fianco. Nell’evento di chiusura in calendario per venerdì 24 maggio, alle 22, in piazza Cesare Battisti, giù le ultime carte con il resto della squadra”.

Così Paolo Loizzo, il candidato sindaco riformista in lizza per Ape, Italia in Comune e Sinistra democratica, ha indicato i primi tre nomi dei suoi assessori: Vincenzo ‘Enzo’ Del Vecchio (Ape) alla Cultura; Valeria Mazzone (Italia in Comune) alla Pubblica istruzione e sport; e Monica Rotunno (Ape) allo Sviluppo economico. Un’iniziativa mai assunta nelle ultime competizioni elettorali di Corato.

Nomi, brevi note biografiche e rispettive deleghe. “Perché abbiamo le idee chiare per il futuro della città, e – ha aggiunto il candidato sindaco – abbiamo scelto le competenze e le esperienze professionali maturate”. Del Vecchio, 56 anni, impiegato della Corte dei Conti della Puglia è un fervido animatore culturale della città; ha curato eventi di portata regionale, ama la letteratura, il cinema e il teatro. Ecco le sue deleghe, più in particolare: sarà assessore alla Programmazione culturale e per il tempo libero, alla valorizzazione dei beni culturali, allo sviluppo turistico e promozione del territorio, nonché alla promozione e valorizzazione dei servizi bibliotecari, del patrimonio museale ed espositivo.

Mazzone, 40 anni, una laurea magistrale in scienze politiche con indirizzo economico internazionale, è consigliera uscente in quota Un Cantiere in Comune. Lavora nell’amministrazione del Pastificio Granoro. Sarà assessora alla Pubblica istruzione e alle politiche per la scuola, programmazione rete scolastica, rapporti con Università ed enti di ricerca, formazione, politiche giovanili, sportello informa giovani e sport.

Trentotto anni e una laurea da tecnologo della comunicazione audiovisiva e multimediale conseguita all’università di Ferrara, Rotunno oggi è responsabile commerciale di Ar Logistics srl, dopo un percorso professionale che l’ha portata a Rovigo per anni, nel settore marketing di aziende multinazionali (grande distribuzione e una catena di hotel). Per lei, la delega allo Sviluppo economico, Suap (Sportello unico per le attività produttive), politiche per il lavoro e l’occupazione, polizia locale, sicurezza urbana, mobilità e protezione civile.

“Sveleremo gli altri nomi della nostra giunta venerdì 24 maggio, alle 22, in piazza Cesare Battisti e – conclude Loizzo – li sentirete tutti. Abbiamo scelto mani sicure per guidare la città. Con quelle dei cittadini che vorranno camminare insieme verso il 2024”.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami