Franco Leone a Firenze per l’evento dedicato a Leonardo

Presenterà alcuni segreti del capolavoro più famoso dell'artista: L’Ultima Cena di Milano a cui ha dedicato una poesia che descrive tutti gli atteggiamenti degli apostoli

Franco Leone a Firenze per l'evento dedicato a Leonardo
Franco Leone a Firenze per l'evento dedicato a Leonardo

Oggi 1 marzo, alle ore 17.30, Franco Leone sarà presente a Firenze a Palazzo del Pegaso, presso il Duomo, per un evento dedicato a Leonardo, in occasione del 500° anniversario della sua morte.

L’evento si terrà in una città che conserva opere grandiose di Leonardo come l’Annunciazione, L’Adorazione dei Magi, il Battesimo di Cristo. Lo scenario sarà la sala degli Affreschi di Palazzo del Pegaso, noto anche come Bastogi, luogo di grande suggestione artistica anche perché situato nel cuore pulsante dell’arte mondiale, tra la piazza del Duomo di Firenze e la Galleria dell’Accademia, un luogo incastonato tra monumenti e capolavori eccelsi che rimandano ai nomi di Brunelleschi, Giotto e Michelangelo solo per citarne alcuni.

Per l’occasione venti artisti esprimeranno il loro talento con mirabili opere contemporanee dedicate a Leonardo.

Franco Leone presenterà alcuni segreti del capolavoro più famoso di Leonardo: L’Ultima Cena di Milano a cui ha dedicato una poesia che descrive tutti gli atteggiamenti degli apostoli.

Il Cenacolo di Leonardo è inserito in una stanza che più sembrare un refettorio appare come l’interno di una chiesa, la cui architettura ci appare scandita dalle pure geometrie del Bramante… di sicuro è questo un omaggio che Leonardo in modo diretto ha inteso fare al sommo architetto che era anche suo amico.

La scena dipinta ci fa assistere al momento in cui Gesù pronuncia la fatidica frase: «Uno di voi mi tradirà». La frase scatena dodici reazioni differenti, una per ciascun apostolo. Dunque con la sua pittura Leonardo scrive in un certo senso un vero e proprio trattato di psicologia.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami