Frana Montaguto, l’11° Reggimento Genio Guastatori consegna il cantiere alla Protezione Civile Nazionale

Il Genio Guastatori, già diretto dal Generale coratino Francesco Tarricone, ora è al comando di un altro coratino Gen. Vincenzo Lops.

Oggi, 3 maggio, alla presenza di autorità militari e civili, si terrà alle ore 15.50, presso il cuore della frana in località Montaguto (AV), la cerimonia che suggellerà il passaggio di responsabilità e di gestione degli impianti tra il Comandante dell’11° Reggimento genio guastatori e la Protezione Civile Nazionale.

L’11 Reggimento Genio Guastatori (dipendente da una delle cinque Brigate schierate nel 2° Comando delle Forze Operative di Difesa il cui Comandante era il Generale di Corpo d’Armata coratino Francesco Tarricone, al quale è succeduto un altro coratino il Gen. Vincenzo Lops, proveniente dal Comando dei Supporti delle Forze Operative Terrestri in Roma, da dicembre 2010 al Comando delle Forze di Difesa del Centro-Sud Italia e delle Isole) nel rispetto della missione delineata dai vertici della Protezione Civile Nazionale, ha operato sulla frana dal 17 aprile 2010 immediatamente dopo che la stessa, lunga più di 2800 metri e con un fronte di circa 400 metri, ostruiva la SS90 delle Puglie e la ferrovia Bari-Foggia-Benevento-Roma provocando gravi disagi per la comunicazione, l’economia e la popolazione, creando una evidente situazione di rischio per la pubblica e privata incolumità.

L’11° Reggimento ha svolto attività di monitoraggio e drenaggio della frana, sgombero della massicciata stradale e ferroviaria, illuminazione delle aree di monitoraggio e di cantiere ed ha fornito il concorso tecnico-specialistico lavorando spesso in simbiosi con il personale della Rete Ferroviaria Italiana e della Protezione Civile Nazionale.

In dodici mesi di intensa attività l’11° Reggimento ha rimosso più di 200.000 metri cubi di materiale franoso, impiegando fino a 220 uomini e 70 mezzi speciali del Genio e, nelle fasi più importanti dell’emergenza, anche il personale in concorso da altri Reparti, lavorando persino di notte.

L’11° Reggimento ha operato in ogni circostanza, senza risparmio di energie, evidenziando l’elevata professionalità dei suoi uomini e le eccellenti capacità operative, conseguendo importanti risultati: il 7 giugno 2010 è stata riattivata la linea ferroviaria Bari-Foggia-Benevento-Roma, il 10 luglio 2010 è stata riaperta al transito la SS90 delle Puglie. Da qualche mese la frana appare “domata” e non si registra alcun movimento.

{igallery id=”9396″ cid=”13″ pid=”1″ type=”classic” children=”1″ showmenu=”1″ tags=”” limit=”0″}

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments