Festa Patronale, il messaggio del sindaco

"Queste giornate, occasione di esprimere al meglio il senso di aggregazione sociale per credenti e non, siano per tutti un momento di riflessione, ma anche di pace interiore"

Festa patronale, il messaggio del sindaco
Festa patronale 2017 - Foto Maria Francesca Casamassima

Pur senza il tradizionale lancio di mortaretti, oggi incomincia la       Festa Patronale in onore di San Cataldo.

“Come ogni anno – scrive il sindaco Massimo Mazzilli – la nostra città si ritrova unita per festeggiare i riti e le tradizioni legate al Santo Patrono con i Solenni Festeggiamenti, occasione di amore fraterno e concordia civica, che questa volta avviene purtroppo in un momento storico legato ad un dramma che ha coinvolto tutta la comunità italiana”.

“Queste giornate di Festa Patronale, che per una comunità costituiscono occasione di esprimere al meglio il senso di aggregazione sociale per credenti e non, – continua il primo cittadino nel messaggio di auguri  – siano per tutti un momento di riflessione, ma anche di pace interiore, che aiuti a superare i problemi di ogni giorno, unendoci alla preghiera di Papa Francesco nel chiedere “conforto, coraggio e serenità”, per “quanti sono provati dalla tragedia avvenuta a Genova, che ha provocato vittime e smarrimento nella popolazione”.

“La celebrazione della Festa Patronale – spiega il sindaco Mazzilli – può contribuire ad infondere in noi il sentimento della solidarietà anche verso coloro che in questo momento vivono un momento di disagio, o lontano dai luoghi dove sono nati e dove ancora oggi si consumano guerre e violenze: in questa occasione un abbraccio va anche alla comunità dei coratini di origine venezuelana, e ai loro congiunti che in quella terra lontana vivono momenti di grande incertezza civile, politica ed economica. Ho anche un pensiero per chi in questo momento soffre, per gli ammalati, per i disabili: che la Festa di San Cataldo sia per loro occasione di gioia e speranza”.

Dando il benvenuto a tutti quei concittadini che tornano in città in questi giorni di festa dedicati al Santo Patrono, e ringraziando il Comitato Festa Patronale e le comunità parrocchiali per il lavoro profuso per l’organizzazione dell’evento, il sindaco augura a tutti di vivere bene i Solenni Festeggiamenti di San Cataldo.

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami