EVO FORUM, a Corato un Open day sull’Olio Extravergine in Puglia

Appuntamento il 25 gennaio a Corato, alle 18.30, presso La Locanda di Beatrice, per l'evento voluto ed organizzato da Fondazione Italiana Sommelier - Puglia

EVO FORUM, a Corato un Open day sull’Olio Extravergine in Puglia
EVO FORUM, a Corato un Open day sull’Olio Extravergine in Puglia

Per la prima volta in Puglia un evento che metterà al centro del dibattito la qualità e il futuro dell’olio extravergine di oliva. Il 25 gennaio a Corato, presso La Locanda di Beatrice, si terrà EVO Forum, giornata dedicata alla Cultura dell’Olio Extravergine in Puglia, voluto ed organizzato da Fondazione Italiana Sommelier – Puglia.

L’obiettivo è quello di conoscere, approfondire e trasmettere tutta la cultura che c’è dietro la produzione di qualità proveniente dai nostri territori, straordinari e unici, comprenderne le sfumature e le prospettive.

Sarà quindi Nicola Di Noia, assaggiatore e relatore ufficiale dell’Associazione Italiana Sommelier dell’Olio, nonché responsabile Olio Coldiretti, ad approfondire un argomento fortemente legato alla terra pugliese. L’olio, infatti, è uno dei suoi alimenti più preziosi.

L’intervento di Di Noia si concentrerà su come “conoscere e riconoscere l’Olio EVO di qualità”. Sarà presente anche Savino Muraglia, produttore di olio extravergine di qualità in Puglia, il quale relazionerà sul “successo della produzione nell’era dell’innovazione”, partendo dalle radici e dalla tradizione più autentica e genuina.

EVO Forum nasce dall’esigenza di garantire una comunicazione importante e professionale a questo settore che ha sempre più bisogno di tecnici.

La serata avrà inizio alle 18.30 con l’intervento del presidente di Fondazione Italiana Sommelier Puglia, Giuseppe Cupertino, durante il quale presenterà i tre Corsi di Qualificazione Sommelier dell’Olio che partiranno il prossimo 6 e 7 febbraio a Corato, Lecce e Ceglie Messapica.

Quindi il dibattito con il confronto tra esperti e a seguire la degustazione con la selezione dei grandi oli provenienti da tutta Italia, presenti nella storica “Guida Bibenda 2018 sezione Olio” e premiati con le “5 Gocce”. Un’occasione di condivisione e riconoscimento delle eccellenti produzioni, in attesa dell’edizione 2019 che da febbraio verrà editata da Bibenda.

I banchi d’assaggio vedranno all’opera i Sommelier dell’Olio pugliesi, formati dall’Associazione Italiana Sommelier dell’Olio. Saranno loro a trasmettere informazioni utili e a far degustare ai presenti e agli appassionati le pregiate cultivar di cui è ricco il nostro Paese.

Un’ulteriore attenzione di Fondazione Sommelier Puglia che rappresenta sul territorio pugliese l’unica realtà a formare Sommelier dell’Olio, diffondendo così la cultura dell’olio extravergine di oliva di qualità e creando nuove figure professionali che sappiano trasmettere proprio questa qualità.

Ingresso libero ed esclusivamente su prenotazione

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami