È morto don Nicola Giordano, fondatore di “Vivere In”

Presbitero della Diocesi di Conversano-Monopoli, don Nicola ha vissuto un profondo legame anche con la chiesa diocesana di Trani. Numerose le occasioni in cui è stato invitato e ha preso parte a manifestazioni tenutesi a Corato

Il prof. Scaringella ricorda don Nicola Giordano
Il prof. Scaringella ricorda don Nicola Giordano

Don Nicola Giordano, Fondadore Del Movimento Di Spiritualità “Vivere In”, del quale abbiamo una forte testimonianza anche a Corato con un Cenacolo in via Giappone, è tornato alla Casa del Padre

Il Movimento di Spiritualità “Vivere In” partecipa al dolore causato dalla morte di don Nicola Giordano, suo fondatore e padre.

Presbitero della Diocesi di Conversano-Monopoli, don Nicola ha vissuto un profondo legame anche con la chiesa diocesana di Trani. Numerose le occasioni in cui è stato invitato e ha preso parte a manifestazioni tenutesi a Corato.

Don Nicola è stato un profondo conoscitore della Scrittura e dei Padri della  Chiesa. Mosso dallo Spirito Santo,  ha fondato il Movimento con una solida spiritualità costruita sulla Parola e su una visione dell’uomo chiamato a vivere la configurazione a Cristo con una dimensione di vita contemplativa nel mondo.

Ha condotto il Movimento sin dal suo sorgere, promuovendo un’appassionata appartenenza ecclesiale che si declina in servizio generoso e nella ricerca continua della comunione.

Don Nicola Giordano ha continuamente sollecitato i membri del Movimento ad incarnare una dimensione di laicità da attuare come presenza consapevole, ottimista e propositiva nella città degli uomini attraverso un’azione culturale ed educativa.

I funerali saranno celebrati domani martedì 19 marzo alle ore 16,00 nella Basilica Cattedrale di Monopoli.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami