È in edicola il numero di Giugno de Lo Stradone

In copertina Pasquale D'Introno, nuovo sindaco di Corato

È in edicola il numero di Giugno de Lo Stradone
È in edicola il numero di Giugno de Lo Stradone

È in edicola il numero di Giugno de Lo Stradone. La frase riportata in copertina «Vince chi più crede», uno degli slogan usati in campagna elettorale da Pasquale D’Introno, nuovo sindaco di Corato, conferma la volontà degli elettori che lo hanno suffragato al ballottaggio del 9 giugno.

Il Primo Piano, a cura di Francesca Maria Testini, tutto dedicato alle elezioni, riporta le dichiarazioni a caldo del neo primo cittadino, i malumori degli “sconfitti”, i risultati relativi alle europee e alle amministrative 2019, con l’elenco dei voti ottenuti, lista per lista, dagli oltre 500 candidati consiglieri; mentre Gaetano Bucci analizza il voto espresso dalla città e si chiede se l’elezione di D’Introno sarà o meno un nuovo inizio per Corato.

A parte queste 15 ricche pagine, il giornale si apre con i ringraziamenti di Marina Labartino, che rassegna le sue dimissioni da direttore responsabile, dopo 33 anni dall’esordio sulle pagine de LO STRADONE e da ben 25 attiva ed assidua presenza in redazione, trascorsi a confrontarsi quotidianamente con collaboratori, colleghi e lettori.

Tra le Anticipazioni, spazio, ancora una volta, alle celebrazioni del 40° anniversario de LO STRADONE che si concludono in bellezza con la mostra dedicata allo scultore ceramista maestro Alfredo Verdelocco, a inaugurarsi il prossimo 2 luglio nel chiostro del Palazzo di Città, impreziosita anche dalle opere di una trentina di amici del compianto artista.

Lo Speciale narra nei dettagli la cerimonia di svelamento e donazione tenutasi l’11 maggio scorso in Chiesa Matrice dell’opera di Rino Sgarra, riproducente, anche nelle parti mancanti, l’affresco della Madonna di Costantinopoli dello ZT, della quale, in redazione, restano ancora alcune copie, stampate su pregiata carta Fabriano, a disposizione gratuita dei lettori.

Un progetto fortemente voluto dal direttore Marina Labartino che lascerà impresso nella storia della città il nome de LO STRADONE.

Sull’argomento, Giuseppe Magnini ripercorre gli studi che hanno portato ad individuare nuovi e interessanti elementi architettonici e Franco Leone spiega le affinità artistiche ed elettive tra Corato e la pittura veneziana e umbra.

In Cronaca, oltre alle brevi, primeggiano gli aggiornamenti sulle udienze fiume tenutesi a maggio circa il processo sulla giustizia truccata nel Tribunale di Trani, durante le quali sono state messe a confronto le dichiarazioni rese dall’imprenditore D’Introno con quelle di Savasta, Nardi, Di Chiaro, Cuomo, Ragno, Zagaria e Scimè, e di alcuni testimoni, in particolare Paolo Tarantini, titolare dell’agenzia Resta Viaggi, oggetto di un falso avviso di garanzia per reati fiscali.

In Scuola: le dichiarazioni della dirigente Angela Adduci e delle referenti del progetto che ha coinvolto i ragazzi del gruppo di inclusione dell’ISS Oriani-Tandoi in un laboratorio teatrale di grande successo.

In Cultura, la cerimonia di premiazione del Concorso Cataldo Leone con i nomi dei vincitori, gli eventi conclusivi di GustoJazz, il commento di Giada Filannino su “I racconti delle donne” di Annalena Benini.

In Religione: la grande occasione di spiritualità e conoscenza cultuale e culturale offerta dalla “Notte dei Santuari”, grazie all’apertura della Chiesa Santa Maria Greca e della Casa Museo di Luisa Piccarreta; nella stessa rubrica la benedizione di Papa Francesco della Campana giubilare (compresa la sua descrizione) che risuonerà, a breve, al fianco delle altre tre già presenti nella Chiesa di San Domenico.

In Sport: Elisabetta Di Zanni illustra il trionfo della Nuova Matteotti Corato (basket) e il ritorno in serie C della Polis Corato (volley); Nico Como spiega i motivi del ripensamento del presidente Giuseppe Maldera alla guida del Corato Calcio e l’avvento del nuovo mister Fabio di Domenico; Roberto Ferrante, oltre alle brevi di ciclismo, ripercorre il Gran Fondo che ha attraversato la nostra Murgia.

Immancabili le rubriche: Diario del XX Secolo, Economia, Pet Generation e Vita Cittadina. Questo e altro nel numero de LO STRADONE di Giugno 2019, da oggi in edicola.

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami