È in edicola il numero di Aprile 2019 de Lo Stradone

In copertina i quattro illustri protagonisti della 6^ edizione del "Premio Le Torri di Corato" e la grande festa di redazione dedicata al 40° anniversario de LO STRADONE, mensile fondato nel 1979 dal compianto padre Emilio D'Angelo

LO STRADONE, il giornale di Corato, numero di aprile 2019
LO STRADONE, il giornale di Corato, numero di aprile 2019

È in edicola il numero di Aprile 2019 de Lo Stradone

Le pagine centrali, dedicate alla 6^ edizione del “Premio Le Torri di Corato”, assegnato ai quattro illustri concittadini Francesca Romana Grati, Paola Maria Anelli, Fabrizio D’Oria e Cataldo Giuseppe Piccarreta, raccontano quanto accaduto il 6 aprile durante la serata condotta dal direttore responsabile Marina Labartino,  nell’ambito della quale la redazione ha celebrato il 40° anniversario de LO STRADONE, mensile fondato nel 1979 dal compianto padre Emilio D’Angelo.

Un ambito traguardo che si è potuto raggiungere grazie all’impegno dei collaboratori del passato e del presente, al sostegno economico di aziende ed esercizi commerciali e all’affetto tributato costantemente da lettori ed abbonati, ai quali va il nostro più sentito “grazie”.

In Politica, Francesca Maria Testini, intervista Rosalba Marcone, eletta nel coordinamento nazionale del PD, e presenta agli elettori i programmi enunciati dai candidati sindaci, sostenuti da varie coalizioni: Claudio Amorese, Vito Bovino, Pasquale D’Introno, Paolo Loizzo e Cataldo Mazzilli.

Nella stessa rubrica Gaetano Bucci analizza invece, in modo inappuntabile e scrupoloso, il “tutto contro tutti … nell’attesa della grande Corato”.

Nel Primo Piano del direttore Marina Labartino, la visione strategica e innovativa proposta dall’arch. Dell’Aquila per proiettare la città verso una stagione avveniristica ed intraprendente.

In Cronaca, oltre alla Nera Cittadina, sempre il direttore Labartino, riepiloga gli ultimi avvenimenti del TraniGate, svelando come Nardi e Savasta estorsero diverse migliaia di euro nel corso delle indagini in cui furono coinvolti Paolo Tarantini, proprietario dell’agenzia Resta Viaggi, e Francesco Casillo, membro del consiglio di amministrazione di Casillo Group.

Ancora a cura del direttore, in Echi Carnevale, le foto dei vincitori del 40° Carnevale Coratino, nonchè le polemiche e le critiche costruttive proposte dai delusi.

In Cultura, spazio ad Alessia De Lucia che dialoga con il M° Domenico Molinini sul rapporto tra politica e cultura e a Marina Labartino che riporta i dettagli del cortometraggio dedicato a Vincenzo Casillo e quelli relativi ai tableaux vivants dynamiques ispirati ai dipinti del Caravaggio.

In Religione, Francesca Maria Testini rivela le novità e le anticipazioni delle imminenti Processioni pasquali e gli interventi restaurativi effettuati nella cappella della Chiesa Santa Maria Greca che, a breve, ospiterà i resti mortali della Serva di Dio Luisa Piccarreta, mentre Marina Labartino ripercorre i suggestivi riti coratini della Passione, Morte e Resurrezione di nostro Signore Gesù Cristo.

In Sport: Francesca Maria Testini presenta la famiglia del Rugby Corato, dritta alla “meta” nonostante sia priva del campo dello stadio comunale; Nico Como racconta la stagione nata male e finita peggio dell’USD Corato Calcio; Roberto Ferrante, oltre alle brevi di ciclismo, punta i riflettori su Giacomo Scardigno, vincitore del Cross Country di Mountain Bike, memorial dedicato al compianto Cataldo Livieri; infine Angela Iannone intervista Francesco Varesano, presidente della nuova società sportiva Corato Atletica Leggera.

Immancabili le rubriche: Diario del XX Secolo, Economia, Pet Generation e Vita Cittadina.

Questo e altro nel numero de LO STRADONE di Aprile 2019, da oggi in edicola.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami