Dopo il Festival di Como, Angela De Leo presenta il suo ultimo lavoro

“Le piogge e i ciliegi/foglie e frutti di albero sempre vivo" (SECOP edizioni) sarà presentato stasera a Corato presso la libreria Secopstore, alle ore 19:30

Dopo il Festival di Como, Angela De Leo presenta il suo ultimo lavoro
Dopo il Festival di Como, Angela De Leo presenta il suo ultimo lavoro

Reduce dalla prima nazionale a Roma, e dopo il successo ottenuto a Como al Festival ParoLario, “Le piogge e i ciliegi/foglie e frutti di albero sempre vivo” (SECOP edizioni) di Angela De Leo sarà presentato a Corato, presso la libreria Secopstore, stasera alle ore 19:30.

Ad accompagnare l’autrice, nel racconto di questa seconda parte del suo romanzo autobiografico, ci sarà Vito Di Chio che, da studioso e puntuale critico letterario, ha scritto un saggio (di prossima pubblicazione) sull’intera produzione della De Leo.
Si parlerà di una storia ciclica, dal respiro epico, come l’ha definita Giovanni Gastel nella sua presentazione. Una storia sospesa tra narrativa e poesia, nostalgica e allo stesso tempo moderna e innovativa. 
Una storia narrata quasi al ritmo delle stagioni: i ricordi di un tempo (caldi come le foglie in autunno), la poesia delle presenze amate (vive come i semi sotto la  neve in inverno), le attese della giovinezza e il suo saper sperare (sempre come le tenere gemme in primavera), e l’accoglienza di sé nella pienezza della vita e dei suoi doni (dolci e maturi come i frutti in estate).
Una storia da mangiare come le ciliegie, con stupore iniziale, piacere, felicità finale e voglia di leggerne ancora.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami