Don Vito Martinelli sulle pagine di Famiglia Cristiana

La riflessione sul Natale, pubblicata sull'importante settimanale cattolico, mette in guardia da atteggiamenti di finta bontà e di dolcezza di circostanza

Don Vito Martinelli sulle pagine di Famiglia cristiana
Don Vito Martinelli sulle pagine di Famiglia cristiana

«Contattato dalla redazione di Famiglia Cristiana, nei mesi scorsi, ho pensato, subito, a uno scherzo   – afferma don Vito Martinelli, parroco della chiesa Sacro Cuore di Gesù di Corato Ho dovuto fare delle verifiche per accertarmi che tutto fosse vero. Non capita tutti i giorni che il più importante settimanale cattolico ti chiede un articolo, in occasione del Natale».

In particolare, il pezzo di don Vito rientra nello Speciale sul Natale che il numero di Famiglia Cristiana, in edicola in questi giorni, presenta ai lettori in vista delle festività.

La firma di don Vito compare insieme a quella del biblista cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della cultura, e a quella del direttore del settimanale Antonio Rizzolo. Un onore per il sacerdote coratino.

«Comparire con un mio pezzo, tra gli articoli di due firme prestigiose mi ha, semplicemente, atterrito», continua don Vito Martinelli.

L’articolo, dal titolo “Lo sguardo di un bambino che trasforma il mondo” mette in guardia da atteggiamenti di finta bontà e di dolcezza di circostanza, molto spesso assunti in occasione del Natale.

Questa esperienza si aggiunge alle tante iniziative di don Vito, autore, tra l’altro, di una rubrica di commento alla liturgia della Parola domenicale che Famiglia Cristiana, da alcuni mesi, pubblica, ogni settimana, sul proprio sito web, nella sezione “I nostri video”.

La rubrica, intitolata “Due minuti per Dio”, riscuote un buon numero di visualizzazioni.

L’obiettivo di don Vito è annunciare il Vangelo, attraverso tutti i mezzi di comunicazione a disposizione, raggiungendo il maggior numero di persone.

Don Vito Martinelli, teologo e docente di Storia della Filosofia moderna e contemporanea, presso la Pontificia Facoltà Teologica Pugliese -Istituto San Sabino di Bari,  è giornalista professionista e,recentemente, ha collaborato, in qualità di opinionista, con la trasmissione RAI “Agorà”. Spesso è ospite di “Bel tempo si spera” in onda ogni mattina su Tv2000.

 

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami