Disastro ferroviario, le modalità per accedere ai benefici

Le istanze dovranno pervenire alla Presidenza del Consiglio dei Ministri entro il giorno 23 luglio 2018 ai fini della corresponsione delle elargizioni ai familiari delle vittime ed ai soggetti che hanno riportato lesioni gravi e gravissime nell’incidente ferroviario di Andria-Corato avvenuto il 12 luglio 2016

Disastro ferroviario, le modalità per accedere ai benefici
Disastro ferroviario, le modalità per accedere ai benefici

In merito alla determinazione dei criteri di corresponsione delle elargizioni ai familiari delle vittime ed ai soggetti che hanno riportato lesioni gravi e gravissime nell’incidente ferroviario di Andria-Corato avvenuto il 12 luglio 2016, si rende noto che le istanze per accedere ai benefici dovranno pervenire entro il giorno 23 luglio 2018, in base alla seguente comunicazione:

“Si fa seguito al decreto del Segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri 23 maggio 2018, recante la determinazione dei criteri di corrsponsione delle elargizioni ai famliari delle vittime e ai soggetti che hanno riportato lesioni gravi e gravissime nell’incidente ferroviario di Andria-Corto avvenuto in data 12 luglio 2016, ai sensi dell’articolo 5-bis del decreto legge 24 giugno 2016, n.133, convertito, con modificazioni della legge 7 agosto 2016 n.160, pubblicato sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri http://www.governo.it/articolo/dgs23maggio2018, e del quale è stato pubblicato avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie generale n.121 del 26 maggio 2018. Le istanze per accedere ai benefici dovranno pervenie a questa Presidenza entro il 23 Luglio 2018”.

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami