Un defibrillatore nella villa comunale con “Due Mani Per la Vita”

L'associazione, fra gli altri, si pone l'obiettivo di divulgare in maniera capillare le tecniche di rianimazione cardiopolmonare con l’utilizzo del defibrillatore DAE

Amministrative 2019, le priorità secondo Legambiente
Amministrative 2019, le priorità secondo Legambiente

L’associazione Due Mani Per la Vita continua nel suo intento: divulgare in maniera più capillare possibile le tecniche di rianimazione cardiopolmonare con l’utilizzo del defibrillatore DAE in modo che chiunque possa intervenire in caso di arresto cardiopolmonare e cercare di salvare una vita umana.

Il progetto “Nel Cuore Di Corato” ha permesso il posizionamento del primo defibrillatore (DAE) pubblico accessibile a tutti 24h su 24 su Via Duomo e la formazione di molti dei commercianti e professionisti del centro di Corato e non solo.

Il progetto continua, con i proventi dei corsi svolti dall’associazione e dal generoso contributo di uno sponsor, sarà posizionato un defibrillatore nella Villa Comunale (in data da concordare), centro di aggregazione per grandi e piccoli e luogo di incontro per chi pratica sport a livello amatoriale.

Coinvolti in questo progetto, l’Amministrazione Comunale, il Comando della Polizia Locale, l’ASIPU Corato e Casa Alberta, sede dell’associazione Due Mani Per la Vita, coprotagonista di numerosi progetti. L’iniziativa gode del patrocinio dell’Associazione Medico Scientifica Coratina con cui è stata intrapresa una collaborazione per la formazione e la divulgazione delle manovre salvavita.

«L’intento dell’associazione Due Mani per la Vita non è solo quello del posizionamento del DAE ma soprattutto la formazione di persone che possono trovarsi in situazioni di emergenza e quindi anziché  essere solo spettatori di un evento nefasto possono intervenire e aiutare chiunque ne avesse reale necessità» fa sapere l’associazione.

Tutte le informazioni relative ai corsi sono disponibili sul sito web www.duemaniperlavitacorato.com, sulla pagina FB duemaniperlavitacorato o chiamando i numeri 3474711437 Giuseppe, 3351530376 Giovanni. La sede dell’associazione è in Via Prenestina c/o la Residenza Socio Sanitaria per anziani “Casa Alberta”.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami