Corso per sommelier all’IPC Tandoi di Corato

Attivato in collaborazione con l’AIS Puglia-delegazione BAT Svevia, è stato presentato il 23 gennaio. Il primo livello inizierà il 6 febbraio e terminerà a maggio: 15 le lezioni, ogni mercoledì, dalle 20,30 alle 22,00

Corso per sommelier all’IPC Tandoi di Corato

Presentato con successo, presso l’IPC Tandoi di Corato, il corso per sommelier in collaborazione con l’AIS Puglia-delegazione BAT Svevia.

Il primo appuntamento illustrativo si è tenuto giovedì 23 gennaio al cospetto di oltre 20 alunni della sezione Alberghiero e circa 25 adulti esterni, che hanno già fatto pervenire l’iscrizione in prospettiva di ottenere un attestato di qualifica professionale utile a lavorare nell’ambito.

«Un percorso – spiega il referente AIS Corato, Mimmo Di Bartolomeo – avviato durante la 2^ edizione de “I percorsi del vino”, evento tenutosi ad ottobre in piazza Di Vagno, organizzato dalla Pro Loco Quadratum di Corato, in collaborazione con AIS Puglia e IPC Tandoi, patrocinato da Unpli Puglia. 

In tale occasione è nata l’idea, condivisa con il dirigente scolastico prof.ssa Angela Adduci, di dare seguito all’iniziativa, attraverso l’attivazione di un laboratorio utile a fornire di un ulteriore titolo professionale gli studenti dell’alberghiero per completare la loro formazione, ma anche offrire la stessa possibilità ad adulti esterni allo scopo di intraprendere nuovi percorsi lavorativi. Sono particolarmente soddisfatto di questo risultato – aggiunge Di Bartolomeo – poiché è la prima volta, in Italia, che si attiva un accordo quadro tra l’AIS ed un Istituto Professionale con indirizzo enogastromico ed accoglienza turistica».

Tre i livelli del corso: il primo partirà il 13 febbraio per concludersi a maggio prossimo venturo. Quindici le lezioni, una a settimana, a tenersi il mercoledì, dalle 20,30 alle 22,00, in modo da coinvolgere anche gli adulti, già occupati nella loro professione.

«Le iscrizioni – conclude Di Bartolomeo – devono pervenire entro la fine di questa settimana».

Per informazioni rivolgersi ai referenti AIS Corato: Mimmo Di Bartolomeo (336.683098) e Nunzio Quatela (392.1314909)

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami