È in edicola il numero di marzo 2018 de Lo Stradone

In copertina: panoramica della città di Corato su Largo Plebiscito e Palazzo Gioia

Lo Stradone, il giornale di Corato, numero di marzo 2018
Lo Stradone, il giornale di Corato, numero di marzo 2018

È in edicola il numero di Marzo 2018 de LO STRADONE, il giornale di Corato.

La copertina di questo mese celebra la nostra città attraverso una panoramica resa dall’alto, funzionale ad apprezzarne gli aspetti che sfuggono agli sguardi di chi si è assuefatto ad osservarla rasoterra. L’opinione di forestieri e cittadini, esplicitata nel Focus del direttore Marina Labartino, la dice lunga su ciò che di “bello” (oggettivamente o soggettivamente) ci appartiene e quanto invece andrebbe migliorato.

Restando in tema, la “bellezza” si manifesta, variopinta e golosa, nello Speciale dedicato al Carnevale Coratino, sempre a cura del direttore Labartino, che firma anche le interviste con Cataldo Giuseppe Piccarreta, dalla fulgida carriera tra Londra e Milano (Coratini Eccellenti), Alessandra Martinelli che svela i retroscena della sua partecipazione al Festival di Sanremo (Si fanno onore) e documenta in Società i motivi per cui sei Carabinieri, distintisi per meriti di servizio, hanno ricevuto altrettanti encomi.

La “bellezza” sta, in ugual modo, nell’orgoglio della redazione che annovera, per il secondo anno consecutivo, la conquista dell’ambito premio giornalistico “Michele Campione” da parte del brillante collaboratore Roberto Ferrante, oggetto del Primo Piano a cura di Tiziana Di Gravina.

Gli articoli di Francesca Maria Testini accendono i riflettori sulle diverse occasioni religiose vissute e a viversi prossimamente dai fedeli: l’ingresso di S. E. l’Arcivescovo Mons. D’Ascenzio in città, accolto con affetto dai coratini; l’apertura straordinaria della Porta Santa presso la Chiesa di San Domenico in occasione del Giubileo Parrocchiale; le reliquie di Sant’Annibale ospitate presso la Casa-Museo di Luisa Piccarreta; le misure di sicurezza previste dalle Confraternite per i percorsi processionali della prossima Pasqua.

In Ambiente, la stessa Testini fa emergere l’inciviltà dei nostri concittadini – ancora poco scrupolosi nel conferire i rifiuti che diventano ghiotto banchetto per gatti e topi, goliardicamente rappresentati nella vignetta di Gianni Porcaro – mentre in Storia delle Associazioni narra quella del Rotary Club attraverso le parole dei suoi primi cinque presidenti.

Due gli esordienti collaboratori: Ivan Mastrototaro che, in Società, evidenzia il cambiamento demografico locale avvenuto in questi ultimi anni, e Giusy Mangione che, in Cultura, intervista i promotori della collana “CentodAutore”.

La Corato Ieri&Oggi, con l’articolo a cura di Giuseppe Magnini e le spiritose illustrazioni di Enrico Pomarico, introduce il lettore alla conoscenza di alcuni monumenti, in parte scomparsi, costruiti a difesa del nostro territorio: i Titoli, spiegandone la storia e i luoghi dove restano tracce dei superstiti.

In Sport: Nico Como riporta i dettagli delle partite del Corato Calcio di Febbraio e intervista Rosario Zagaria sul passato della squadra e sul futuro del settore giovanile; Angela Iannone conversa con Francesco Varesano, coach dell’Atletica Amatori Corato, mentre Roberto Ferrante narra il Gran Galà del Ciclismo Pugliese ospitato a Corato, dà anticipazioni sulle prossime gare della due ruote e ricorda “Il Maresciallo” della cicloamatori Peppino Cipri, scomparso improvvisamente a febbraio.

Immancabili le notizie di Cronaca e Vita Cittadina e le rubriche Strada alle Donne, Economia, Pet Generation ed Edilizia Coratina, mentre Voci dall’Etere si congeda con un dolceamaro arrivederci.

Questo e tanto altro sulle nostre pagine.

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami