Come lo scorso anno col Brindisi, inizia con un tonfo la stagione del Corato. Ma, a differenza della precedente stagione, i calciatori neroverdi escono tra gli applausi del pubblico. E’ lapalissiano dire che sarebbe stato meglio iniziare col botto dei 3 punti, ma una giornata storta come quella di oggi è difficile che si ripresenti nuovamente. Alla vigilia mister Di Domenico era teso non solo per l’esordio in sé, sempre delicato, ma anche per le notizie di una squadra avversaria data come ostica, che ha sorpreso gli avversari con un atteggiamento sbarazzino, disinibito, inizialmente anche punzecchiando i locali. Ma va detto che pur non disputando la migliore gara di gestione Di Domenico, partita in leggera tensione rispetto alla classica squadra che non ha nulla da perdere, tra la fine del primo tempo e la prima metà del secondo tempo i neroverdi, ispirati da un super Falconieri e De Vivo (egoista in una circostanza), hanno fornito a Leonetti almeno 4 limpide palle gol, che l’andriese, poco lucido sotto porta, ha divorato da uomo affamato, oltre alle altre singole. È senz’altro già importante creare azioni da gol, ma più in là sarebbe preferibile una cinica vittoria sbiadita piuttosto che una sconfitta tra compiacimenti. Anche perché capita, come successo oggi, di subire il gol senza tiri in porta, dopo il miglior momento coratino, per una decisione che, mentre si può accettare scolasticamente, non è la stessa cosa nella gestione disciplinare alquanto incoerente, con 7 ammonizioni, 2 espulsioni, contro 0, che ha fatto pensare ad una inopportuna designazione del barlettano D’Oronzo a 7 giorni dallo scontro clou. La strada è quella giusta. Questa è una di quelle sconfitte che in senso consolante, possono definirsi salutari. Tuttavia domenica a Barletta non interessano i complimenti, bensì solo un risultato positivo, anzi 3 punti. Nessun dramma, e la maturità del pubblico sembra averlo capito. Siamo ancora agli inizi, l’importante è la quadratura del cerchio, che c’è tutta.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami