Corato Calcio, le pagelle di Nico Como

Usd Corato Calcio - Vieste: 0-0

le pagelle di nico como
Le pagelle di Nico Como

“Le pagelle di Nico Como” è la rubrica a firma di Nico Como che, ogni settimana, assegna i voti alle prestazioni di ciascun giocatore nell’ultima gara disputata, senza rinunciare a qualche giudizio sui vertici societari.

16^ GIORNATA DI CAMPIONATO – CORATO-VIESTE: 0-0

CASTELLETTI (Voto 6+): forse a causa delle tre settimane di sosta, parte troppo prudente con 3 mediani in campo e inserisce Cotello un tantino in ritardo. Prova a vincere la parte in tutti i modi, finendo con 5 calciatori offensivi, ma un po’ in ritardo.

COTELLO (Voto 7-): tra gli over esterni è il più necessario visto che Negro è ormai 2^ punta. E si vede la vivacità del gioco nel secondo tempo che parte quasi sempre da sinistra, anche se è la sua l’occasione più ghiotta mancata.

NEGRO (Voto 7-): bravo per la sua capacità di cambiare pelle a seconda della situazione, da 2^ punta a trequartista o esterno, interessanti un paio di cross.

COLANGIONE (Voto 7-): torna caposquadra del duo centrale e lo fa con sicurezza, togliendo in un paio d’occasioni le castagne dal fuoco, ma rischia il doppio giallo.

PIARULLI (Voto 7-): è intraprendente e si rende interprete di un paio di buone iniziative e di 2 buone giocate sia pur ininfluenti.

ZINETTI (Voto 7-): stecca il primo cross col sinistro e potrebbe condizionare la sua gara. Ma oltre all’inesauribile corsa, colleziona 2 conclusioni a rete e 3 cross per Lacarra (uno nel 1° tempo).

DIAGNÈ (Voto 6.5): è la solita miniera di lavoro e grinta, gli manca l’ultimo passaggio smarcante, risultando poco nei taccuini di ieri.

ASSELTI A. (Voto 6.5): rientra dopo qualche settimana con una prestazione senza sbavature pur riconoscendo di non aver avuto grossi grattacapi dal suo avversario diretto.

CORMIO (Voto 6.5): è sempre diligente come un veterano e si sacrifica anche tanto in fase di copertura con le scorribande dei colleghi di reparto.

LACARRA (Voto 6,5): è la miscela tra due giudizi, abnegazione, lavoro sporco, sportellate (7.5) e lucidità sotto porta forse perché generosamente gironzola troppo (5.5). Si sbloccherà.

BELLUOCCIO (Voto 6+): sbaglia quasi nulla in fase difensiva, poco preciso in qualche rilancio di impostazione.

ZINGRILLO (Voto 6+): non riesce a lasciare traccia della sua prestazione, forse perché impiegato a mio avviso in un ruolo non suo, essendo lui più un guerriero in mezzo al campo.

LEUCI (N.G.): nessun voto per non abbassargli la media, perché praticamente inoperoso se si fa eccezione al 4′.

D’ADDATO – CIRIGLIANO (N.G.)

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

avatar
  Subscribe  
Notificami