Corato Calcio, arrivano Ladogana e Dimatera

La bella vittoria di Molfetta è ormai alle spalle. I neroverdi si proiettano verso la partita di domani contro il Barletta di Franco Cinque, sfida importante per risalire in classifica e dare un forte segnale al campionato

Corato Calcio, arrivano Ladogana e Dimatera
Vincenzo Ladogana

La bella vittoria di Molfetta è ormai alle spalle. Il Corato Calcio si proietta verso la partita di domani contro il Barletta di Franco Cinque, sfida importante per risalire in classifica e dare un forte segnale al campionato.

GLI AVVERSARI – Con il Barletta ben tre sfide in un mese. Oltre a quella di campionato, ci sarà il doppio impegno nelle semifinali di Coppa Italia. I biancorossi fuori casa non hanno mai perso. Tre pareggi (con Alto Salento, Terlizzi e l’ultimo con l’Unione Calcio Bisceglie) e una vittoria con la Molfetta Sportiva. Franco Cinque, tecnico ex Manfredonia, è al secondo anno al Manzi-Chiapulin. In porta Sansonna, gli under Lamacchia e Fanelli sulle fasce, l’ex Trani Bruno e Telera (se non dovesse farcela c’è Aprile) i centrali. A centrocampo il ’99 Diomandè e Milella (occhio all’ex Zingrillo). Dietro l’unica punta, Giovanni Lorusso, Varsi, Scialpi e Negro, l’anno scorso in neroverde e miglior marcatore biancorosso con tre centri.

BORSINO –Due infortunati. Si tratta di Morra che non recupera e De Santis. Il centrocampista ha subito la frattura scomposta della clavicola. Intanto sono stati tesserati due nuovi calciatori. Il primo è l’attaccante Vincenzo Ladogana, monopolitano di 31 anni. Nelle ultime tre stagioni è stato promosso tre volte con Omnia, Cerignola e Gravina. Dal 2012 sono cinque le promozioni con Gozzano (17 reti) e San Severo (15). Prima esperienza ad Acquaviva, poi Brindisi in D e la C2 con il Noicattaro (40 presenze, 5 gol).  Il secondo acquisto è Antonio Di Matera, centrocampista di 32 anni. L’anno scorso ha messo a segno 15 gol in Promozione con il Trulli e Grotte ma il curriculum è molto ampio. Tantissima D a Montevarchi, Jesolo, Bitonto, Fasano, Viterbo, Caserta, Bisceglie, San Severo, Monopoli, Battipaglia, Termoli e per ultima Gravina. 19 presenze e 3 reti in C2 con il Vasto, 8 presenze in C1 a Pistoia. L’arbitro di Corato-Barletta sarà Andrea Salanitro della sezione di Bari. Gli assistenti Michele Spalierno della sezione di Bari e Gianluca Maffione della sezione di Molfetta.

BIGLIETTI – Il costo del biglietto per assistere alla gara è di 5 euro per gli uomini e 2 per le donne. Ingresso gratuito per i minori di 16 anni muniti di documento di riconoscimento e per i diversamente abili compreso l’accompagnatore. I punti vendita dove sarà possibile acquistare i ticket in prevendita sono la segreteria del Usd Corato Calcio presso lo Stadio Comunale, il Club Ultras Corato in via Salvini, 10, Zagaria Sport in via della Macina, 1 e Bar Panama in via Lama di Grazia 2A e 2B.

 

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami