Concorso “PoliCultura” del Politecnico di Milano. Premiato l’Itc Tannoia

I ragazzi della IV ERICA dell’ITC “Tannoia” di Corato si aggiudicano il secondo-settimo posto nella finalissima.

Non ha vinto il primo premio l’I.T.C. “Tannoia” di Corato ma ha ottenuto il secondo-settimo posto tra le Scuole finaliste del Concorso nazionale “PoliCultura 2011” promosso dal Politecnico di Milano per incentivare la scuola italiana all’utilizzo creativo delle tecnologie. Un risultato molto importante per la scuola coratina e per la classe IV A/ERICA che, guidata dal prof. Claudio M. Rocco, ha prodotto in poco più di 15 giorni una narrazione multimediale sull’esperienza di stage scacchistico e interculturale vissuta in Romania nel mese di marzo.

La bellissima sfida è stata vinta dalla classe I B del Liceo Pluricomprensivo “Renato Cartesio” di Giugliano, in provincia di Napoli con la narrazione “Tradizione oracolare: antiche e moderne profezie”, che ha superato le narrazioni concorrenti “Un ponte tra giovani europei: giocare a scacchi in Romania” della IV ERICA dell’ITC “Tannoia”, “Un paladino a Milano” della IV A del Liceo Scientifico “B. Russell” di Milano, “Oltre le ombre” della III A Linguistico del Liceo Classico “S. M. Legnani” di Saronno, “Il nemico di tutti” della II A Linguistico del Liceo Classico “A. Canova” di Treviso, “Fa’ la cosa giusta” delle classi II A e II B ERICA dell’I.S.I.S.S. “M. Minghetti” di Legnago, e “Se il Pi greco fosse…” della II A dell’ I.P.S.S.E.O.A. “G. Magnaghi” di Salaomaggiore Terme.

Il Premio speciale della giuria popolare, che ha ripescato gli elaborati di tutte le altre scuole concorrenti, è andato alla narrazione “Pietra su pietra” delle classi III D, III F e IV C del Circolo Didattico “D. Morea” di Alberobello, che ha raccolto i voti di tantissimi fans. 
{igallery id=”9317″ cid=”71″ pid=”1″ type=”classic” children=”1″ showmenu=”1″ tags=”” limit=”1″} 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami