Carnevale di Carta, la Parata per la città – Le foto

Maschere, grandi marionette e stendardi, accompagnati da tamburelli, hanno sfilato per il Corso cittadino e le vie principali del centro di Corato tra lo stupore e la curiosità dei passanti

Carnevale di Carta, la Parata per la città
Carnevale di Carta, la Parata per la città

Il Carnevale di Carta è andato in scena ieri sera con la colorata e rumorosa Parata. Maschere, grandi marionette e stendardi, accompagnati da tamburelli, hanno sfilato per il Corso cittadino e le vie principali del centro di Corato tra lo stupore e la curiosità dei passanti.

Pensato e organizzato dall’Associazione If In Apulia, in collaborazione con Corato Open Space –  patrocinato dal Comune di Corato e inserito nel cartellone dell’Estate Coratina –  il Carnevale di Carta è stato il risultato di sei giorni di laboratorio curato dall’illustratore Ruggiero Asnago.

Destinato a bambini di età superiore a 5 anni, le attività laboratoriali (dal 30 luglio al 4 agosto) hanno coinvolto anche adulti desiderosi di “tornare” o meglio “restare bambini”. Non solo genitori  assieme ai propri figli ma anche numerosi giovani e meno giovani si sono cimentati nella costruzione di “mostri” , pupazzi e stendardi.

Il clima divertente e festaiolo e l’utilizzo di materiale povero e da riciclo (carta, stoffe, plastica, bambù, grucce per abiti) hanno costituito il must dei diversi incontri tenutisi presso il Laboratorio urbano di Corato e i locali in piazza Marconi.

«Questa iniziativa – ha dichiarato l’assessore Claudia Lerro – rappresenta una di quelle tipiche attività che attivano la creatività prevedendo momenti educativi, di aggregazione e festaioli. Senza costi elevati; si è programmato un evento che ha divertito, intrattenuto ma anche insegnato non trascurando l’attenzione al riciclo».

Soddisfazione è stata espressa dagli organizzatori.

«Ottimo riscontro abbiamo ricevuto – ha dichiarato Roberto D’Introno referente di If In Apulia – sia dalle associazioni che hanno patrocinato il Carnevale di Carta (Centro Orientamento ed Educazione Teatrale, Pro Loco “Quadratum”, Forum dei Giovani, CAP Nicolaus Corato, La Centrale delle Idee, Movimento Pietre Pizzute), sia dai partecipanti (80 bambini di età compresa tra 5 e 10 anni e circa 20 adulti) tra i quali voglio annoverare alcuni disabili che hanno preso parte ai diversi momenti laboratoriali, sia dalla comunità cittadina. Ieri mentre la parata sfilava in tanti incuriositi e con fare festante hanno apprezzato le nostre creazioni di carta».

Contenti della prima edizione, l’associazione organizzatrice è pronta e desiderosa di riproporre anche l’anno prossimo questo tipo di attività affinchè, amalgamandosi con le tipiche manifestazioni coratine, come il concorso della Barca di Santa Maria e il Carnevale Coratino, possano divenire un’importante attrazione estiva come da anni avviene in altre città italiane.

 

Gallery fotografica a cura di Stefano Lotito

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami