Area vasta, Schittulli: «Le Province hanno piena competenza nella pianificazione territoriale»

Il Presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli, Presidente dell’Upi Puglia, a nome dei Presidenti di tutte le Province pugliesi nel corso della riunione del Comitato Direttivo, è tornato a chiedere al Presidente della Regione, Nichi Vendola «di convocare, insieme ai Comuni, anche le Province al fine di individuare un quadro chiaro e trasparente degli impegni e delle responsabilità dei soggetti istituzionali chiamati a gestire i Piani Strategici».

«Le Amministrazioni provincialiafferma Schittullihanno pieno titolo ad assumere un significativo ruolo di amministrazione attiva nell’ambito del programma di sviluppo delle Aree Vaste, in quanto responsabili della pianificazione territoriale».

«Ci meravigliacontinua il Presidente della Provincia di Bariche il Sindaco Emiliano, nella sua di veste pro tempore di coordinatore delle Aree Vaste, nella nota inviata al Presidente Vendola alla vigilia della riunione del Comitato di Sorveglianza, non abbia avvertito la sensibilità istituzionale di coinvolgere anche le Province. Inoltre, se è vero che i Piani strategici di Area Vasta non sono gli unici responsabili della mancata spesa dei fondi europei, è pur vero che al 31 dicembre del 2010 la Puglia aveva effettuato pagamenti per l’8,8 per cento della quota assegnata ed aveva assunto impegni di spesa pari al 25 per cento del totale».

«In questo preoccupante scenario, conclude – noi non chiediamo di sostituirci ai Comuni, ma riteniamo di essere in grado di assumere impegni gestionali all’interno del programma di sviluppo per contribuire, insieme a tutte le altre Istituzioni territoriali, ad accelerare la spesa delle risorse comunitarie per raggiungere gli obiettivi prefissati entro il 31.12.2011».

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami