Area Metropolitana, Veronico chiama Decaro: «Parco sia interlocutore privilegiato»

Il Dr. Cesareo Troia ringrazia Veronico
Cesare Veronico

Il Parco Nazionale dell’Alta Murgia si candida ufficialmente a un ruolo di interlocutore con la nascente Area Metropolitana di Bari attraverso una lettera inviata dal Presidente dell’Ente Cesare Veronico al Sindaco di Bari Antonio Decaro, attualmente impegnato nella elaborazione dello Statuto Metropolitano.

Tale impegno coincide con quanto previsto dallo Statuto dell’Ente che indica, tra le sue finalità istitutive, quella di “favorire la coordinata gestione del suo territorio e delle zone contigue tramite accordi di programma e intese con gli enti territoriali competenti” (Art.3).

Il Parco rappresenta, di fatto, una zona omogenea già definita e riconoscibile: un’esperienza che viene messa a disposizione del nuovo soggetto in vista di una ‘trasformazione di grande portata (…) al fine di valorizzare e potenziare le differenti vocazioni e saperi territoriali e personali e costruire insieme le nuove istituzioni rappresentative’.

L’Ente Parco è già impegnato attivamente nell’elaborazione di proposte concrete che possano riguardare tutti gli ambiti d’intervento dell’Area Metropolitana, dai servizi all’inclusione sociale, dal governo del territorio alla mobilità e all’ambiente, dallo sviluppo economico alla cultura, alla ricerca e all’innovazione: “un percorso partecipativo – afferma Veronico nella lettera –  teso a realizzare una prospettiva di tutela del territorio, del paesaggio e della natura insieme al progresso economico e sociale delle comunità”.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami