Flash Non Supportato

Avviso
  • Direttiva Europea sui Cookie

    I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti il nostro utilizzo dei cookie.

    Leggi la normativa Europea sulla privacy

    You have declined cookies. This decision can be reversed.

Corato Sport & Summer festival, gli amministratori locali e gli artisti pugliesi in campo per la solidarietà

b_250_250_16777215_00___images_igallery_original_18401-18500_pallone-18498.jpgPronti, partenza, via!!! Il count down è appena cominciato! Manca una settimana all’inizio del Corato Sport & Summer festival, la tre giorni organizzata dall’associazione Sms – Sport musica e spettacolo capace di unire i prodotti tipici locali, le aziende del territorio allo sport e alla musica di due grandi artisti noti a livello nazionale passando per la beneficenza.

Add a comment

Movimento Schittulli: «Preserviamo e promuoviamo il nostro olio»

Una nota del Movimento Schittulli

b_250_250_16777215_00___images_igallery_original_14601-14700_frantoio_olio-14681.JPGNell’elenco delle aziende sotto sequestro coinvolte nella truffa sull’extravergine d’oliva denominata “aliud pro alio” dalla Procura della Repubblica di Trani, non compaiono produttori coratini.

Add a comment

Impianti di depurazione, l'autorità idrica risponde al M5S

Una nota del Movimento Cinque Stelle
 
b_250_250_16777215_00___images_igallery_original_18201-18300_torre_calderina_foto-18236.jpgE' appena giunta alla nostra attenzione la risposta alla proposta formulata dagli attivisti locali e sottoscritta da tutti i Portavoce alla Camera dei Deputati del gruppo parlamentare pugliese del M5S, inviata al Presidente della Regione Puglia, delle Provincie di Bari e BAT, al Presidente dell'AIP, alla Commissione di VIA regionale e ai Sindaci dei Comuni di Bisceglie, Corato, Molfetta, Ruvo e Terlizzi.
Si tratta delle autorità coinvolte a vario titolo nel progetto di canalizzazione e scarico dei reflui urbani presso l'Area di Torre Calderina. 
Add a comment

Presentati i dati del monitoraggio delle acque in Puglia; «nei limiti» le spiagge dei coratini

b_250_250_16777215_00___images_igallery_original_18401-18500_foto__3_-18496.jpgC'è un trend che tende verso il positivo ed è quello che emerge dai monitoraggi di Goletta Verde in Puglia, ma di certo la situazione non è ancora rassicurante: 14 i punti risultati “fuorilegge”, rispetto ai 31 monitorati lungo gli 865 chilometri di costa, nei quali è stata evidenziata una carica batterica al di sopra dei valori consentiti dalla legge. Acque inquinate da scarichi non depurati adeguatamente con presenze di escherichia coli e enterococchi intestinali che contribuiscono non solo ad inquinare i fiumi e il mare, ma che mettono in pericolo la stessa salute dei cittadini.

Add a comment

La prima ordinanza "analcolica" del sindaco Mazzilli: «Niente alcol dopo le 23»

b_250_250_16777215_00___images_igallery_original_18401-18500_cocktail-18495.jpgCon ordinanza n.1/14 il Sindaco Massimo Mazzilli ha diposto la nuova disciplina degli orari per la vendita di bevande alcoliche da parte di pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, attività commerciali, attività artigianali di gastronomia, ecc..
Add a comment

Questione idrica al Belvedere, Progresso Comune chiede di partecipare all'incontro tra sindaco e Aqp

Una nota della coalizione Progresso Comune

b_250_250_16777215_00___images_igallery_original_18401-18500_Incontro_AQP_Comune-18494.jpgLa paventata sospensione dell’erogazione di acqua a numerose unità immobiliari del quartiere è l’ultima tappa dell’annosa vertenza fra l’Acquedotto Pugliese S.p.A. e i residenti del Belvedere

Add a comment

La proposta: consigli comunali in diretta streaming

b_250_250_16777215_00___images_igallery_original_17601-17700_sala_consiglio_comunale-17665.jpgL’associazione “Liberi Cittadini Corato” lancia una petizione popolare per la modifica del regolamento comunale e consentire la diretta della massima assise cittadina. Riceviamo e pubblichiamo il testo della proposta.

L' Associazione Liberi Cittadini Corato, presa visione dell’attuale “Regolamento della disciplina delle video-riprese e trasmissione delle sedute del Consiglio Comunale”, ritenendo che lo stesso invece di favorire questa buona pratica di democrazia partecipata la rende molto complicata, presa visione dello “Statuto Comunale” e nello specifico degli art. 48 e 54 dello stesso, nonché del “Regolamento per gli strumenti di democrazia diretti” del nostro Comune ed in virtù di quella “voglia” di trasparenza e democrazia partecipata tanto proclamata durante l’ultima campagna elettorale da tutte le forze politiche cittadine, invitano tutti i cittadini a firmare la petizione popolare che ha come oggetto: “Petizione popolare in favore delle riprese televisive ed in streaming di Consigli Comunali”.

Add a comment

Una riflessione su Murgia e Costituzione

Poligoni militari come aree industriali: potranno inquinare di più: una nota di Corrado De Benedittis, responsabile Caritas Cittadina Corato e di Eliseo Tambone, Pastore evangelico

 b_250_250_16777215_00___images_igallery_original_18401-18500_Poligono_torre_di_Nebbia_2013_18-18493.png

Riceviamo e pubblichiamo una riflessione di Corrado De Benedittis, responsabile Caritas Cittadina Corato e di Eliseo Tambone, Pastore evangelico, sulla decisione del Governo Renzi di consentire maggiori soglie di inquinamento ai poligoni militari. La riflessione si allarga, poi, all’attività dell’intero comparto esecutivo.

Sulla Gazzetta Ufficiale del 24.6.2014, è stato pubblicato il Decreto legge 91/2014 a firma del ministro dell’ambiente Luca Galletti. Tale decreto, all’art. 13, assimila le aree militari alle aree industriali aumentando le soglie d’inquinamento consentite e eliminando l’obbligo di bonifica, anche in aree protette come il Parco nazionale dell’Alta Murgia!

Sul nostro territorio sono attivi, anzi attivissimi, ben tre poligoni militari su cui si compiono operazioni di addestramento, anche a fuoco, in periodi delicatissimi per l’ecosistema come la primavera e l’autunno.

A più riprese si cerca di edulcorare la presenza di tali esercitazioni militari, dando notizia di soldati impegnati nella rimozione di rifiuti.

Add a comment