Archeotour, date inedite a Minervino Murge

L'iniziativa di Vivarch il 4 e l'8 settembre nella città Murgiana

Archeotour propone iniziative a Minervino Murge
Archeotour propone iniziative a Minervino Murge

L’avventura di Archeotour, i laboratori di archeologia sperimentale che in questa estate stanno vivendo una edizione, la terza, quanto mai affollata e apprezzata dal pubblico, travalica i confini della città di Corato e approda a Minervino Murge, paese ricco di siti archeologici e con una storia che affonda le radici al paleolitico.

Diretta in particolar modo ai più piccoli, l’iniziativa di divulgazione scientifica e culturale coinvolgerà la città murgiana detta “Il balcone delle Murge” il 4 e l’8 settembre con due proposte dedicate e cucite su misura del contesto archeologico di Minervino.

L’idea di fondo, quella che muove il tutto, è semplice: imparare a conoscere la storia e il territorio mediante esperienze profonde quanto pratiche e coinvolgenti, dalle passeggiate nelle zone archeologiche all’accensione del fuoco o la modellazione di munili in argilla secondo tecniche ancestrali. Essa ha preso forma in seno a Vivarch, associazione regionale di operatori, liberi professionisti e associazioni pugliesi con in comune l’amore per l’Archeologia sperimentale e il territorio.

Questo il calendario di Archeotour per la città di Minervino Murge

Lunedì 4 settembre:

LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE. Caccia alla preistoria: realizzazione di strumenti in selce e ossidiana, accensione del fuoco e utilizzo di strumenti musicali preistorici.
MInervino Murge dalle ore 17.00 alle 19.00 c/o Atrio Comune di Minervino Murge a cura di VivArch.

A seguire visita alla Grotta-Santuario di San Michele a Minervino Murge.

Venerdì 8 settembre:

LABORATORIO DI ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE. Artisti con le terre: laboratorio di pittura preistorica.
Minervino Murge dalle ore 17.00 alle 19.00 c/o Atrio Comune di Minervino Murge a cura di VivArch.

Le attività saranno coordinate da Domenico Lorusso, presidente di Vivarch e del centro studi didattica ambientale Terrae. Tutti gli eventi sono gratuiti, con una disponibilità massima di 40 iscritti.

Per info e prenotazioni (consigliate sino a due giorni prima dall’evento per evitare eccessivo affollamento) ci si può rivolgere all’Associazione Culturale “VivArch” telefonando al 339.2063223 (preferibile) o inviando, in alternativa, una mail a retevivarch@gmail.com.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami