“Un amore rubato”, a teatro contro la violenza sulle donne

Il Centro Antiviolenza e Antistalking SAVE della Cooperativa Promozione Sociale e Solidarietà di Trani e l’Associazione culturale teatrale Il Carro dei Guitti, presentano, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne – 25 novembre – , la rappresentazione teatrale “UN AMORE RUBATO”, scritta e diretta da Giuseppe Francavilla.

L’iniziativa nasce dal connubio di due associazioni impegnate nel sociale: il Centro Save, attivo dall’aprile 2012 e riconosciuto dalla regione Puglia, che a tutt’oggi conta oltre cento accessi di donne vittime di violenza ; l’associazione il Carro dei Guitti che si occupa di teatro da tempo, prendendo l’eredita’ di una precedente Associazione teatrale ( Ass. del teatro Umoristico “I Francavilla” ) con l’intento di divulgare l’arte e la cultura teatrale.

Un amore rubato, scritto e diretto da Giuseppe Francavilla, andrà in scena nel teatro Comunale di Corato alle ore 9.30 (sipario ore 10.00) per le scuole superiori della città e alle ore 20.30 (sipario ore 21.00) per la cittadinanza e le associazioni partners che hanno aderito alla iniziativa.

L’evento ha beneficiato del patrocinio del Comune di Corato, Assessorato alle Pari Opportunità, al quale va il ringraziamento più sentito da parte dell’equipe del CAV Save e dai soci del Carro dei Guitti.

Quanto e’ difficile trovare il coraggio di denunciare una violenza subita per dieci anni….. l’onta dello stupro e’ una macchia che ti resta dentro ed e’ arduo rimuoverla senza lasciarne una minima traccia.

E’ questo, in sintesi, il filo conduttore de “L’amore Rubato”. Lucia, la protagonista della storia, riesce a trovare il coraggio di raccontare la sua raccapricciante storia di violenza.

“Un amore rubato” è una rappresentazione che promuove la cultura della non violenza, del rispetto e della cura dei nostri figli, dell’amicizia e del valore dell’amore vero e puro.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami