A Vancouver trionfano olio, pasta e taralli di Corato

In Sala Verde la cerimonia di consegna delle targhe di riconoscimento per le sei aziende coratine partecipanti all'evento canadese "Sapori di Puglia 2018"

Cerimonia di consegna targhe per partecipazione a
Cerimonia di consegna targhe per partecipazione a "Sapori di Puglia 2018" tenutosi a Vancouver

Nella Sala Verde del Comune di Corato si è tenuta ieri sera la cerimonia di consegna delle targhe di riconoscimento giunte dal Canada e destinate al sindaco Mazzilli e a quelle aziende che hanno partecipato all’evento “Sapori di Puglia 2018”, organizzato dalla Federazione dei Club Pugliesi della British Columbia, con i patrocini del Consolato Generale d’Italia a Vancouver e della Regione Puglia e in collaborazione con l’Italian Cultural Centre di Vancouver.

Giunta all’ undicesima edizione, la manifestazione – oltre ad essere il luogo di ritrovo dei pugliesi nell’Ovest del Canada – si connota quale importante momento di aggregazione per tutta la comunità italiana che ha apprezzato i diversi prodotti iapigi e in modo particolare quelli della nostra città.

Sei le aziende locali che hanno aderito al bando pubblico indetto dal Comune di Corato – rappresentate a Vancouver dall’imprenditore coratino Michele Colella, quale referente per la Regione Puglia – alle quali sono state consegnate le targhe: Pastificio Granoro, Fiore di Puglia, Micco, Tenuta Rea, Azienda Agricola Vangi e Compagnia della Terra. Quest’ultima che fa capo a Massimo Mazzilli che ha voluto da primo cittadino dare l’esempio scommettendo su questa iniziativa che si è rivelata una buona vetrina per i nostri prodotti.

Nelle cinque giornate dedicate alla genuinità pugliese il sig. Colella con passione e determinazione ha illustrato la bontà delle eccellenze produttive coratine (pasta, taralli, confetture ed olio extravergine di oliva cultivar “coratina” in purezza) sia ai diversi importatori sia al migliaio di persone che hanno affollato il Centro Culturale Italiano di Vancouver per la “Fiera Mercato del cibo pugliese”, comprese le massime autorità associative e politiche italiane canadesi.

L’esperienza potrà ripetersi: Michele Colella, sempre in qualità di referente Puglia, è stato ufficialmente invitato a partecipare al “Mese dell’Italianità” (giugno 2018), a una manifestazione interamente dedicata all’olio extravergine di cultivar coratina (ottobre 2018), alla “Settimana della Cucina Italiana nel Mondo in British Columbia 2018” (terza settimana di novembre 2018) e all’Italian Film Festival (gennaio 2019).

«A Vancouver ci sono 3000 pugliesi, un numero inferiore se si considerano i 30000 di Toronto e i 18000 di Montreal ma interessante – ha affermato il sig. Colella invitando ad organizzarsi per prendere parte ad alcune di queste manifestazioni e mettendosi nuovamente a disposizione per coordinare il tutto – perché l’olio della Cultivar Coratina, fino all’evento degli inizi di aprile, non era loro noto come altri tipi di olio provenienti da tutto il mondo. Noi con i nostri prodotti tipici, in primis l’olio, potremmo tentare di “invadere il mercato”».

Parole di ringraziamento sono state pronunciate dal sindaco Mazzilli che ha definito l’evento canadese – per il quale il Comune ha assicurato un contributo spese – come «l’ennesima occasione per dimostrare a noi stessi che in qualsiasi parte del mondo presentiamo i nostri prodotti abbiamo possibilità concrete di ritagliarci fette di mercato».

Ciò premesso, Mazzilli, anche da imprenditore agricolo, ha invitato i presenti a coinvolgere anche altre aziende coratine per la partecipazione a questo tipo di iniziative ritenendo indispensabile organizzarsi e scommettere mettendo a disposizione alcune campionature per crescere e posizionare i nostri prodotti su diversi mercati internazionali.

«Il più grande sacrilegio – ha chiosato il sindaco – è continuare a vendere le olive. Abbiamo il dovere di trasformare le olive in olio, imbottigliarlo, etichettarlo, investendo in packaging brand e analisi, per poi venderlo al prezzo più confacente alle sue qualità».

Le aziende che vorranno aderire alle prossime manifestazioni canadesi possono contattare direttamente il sig. Colella inviando una mail a info@miccosrl.com.

Tutti i dettagli dell’evento a Vancouver su LO STRADONE di Maggio, a giorni in edicola.

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami