21enne evade dagli arresti domiciliari per amore

Carabinieri manetteSan Valentino è alle porte e si sa, al cuore non si comanda. Neanche quando, anziché in carcere, si è avuta la fortuna di dover scontare gli arresti domiciliari.

È la storia avvenuta ieri sera a Corato. I Carabinieri hanno infatti arrestato per evasione un giovane, appena 21enne, ma già gravato da molteplici precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. L’uomo, collocato agli arresti domiciliari perché di recente, ed in concorso con alcuni parenti, si era reso responsabile di alcuni furti con destrezza, principalmente in danno di anziani, era stato sottoposto ad un controllo del rispetto delle prescrizioni imposte.

Non reperito dai militari presso il proprio domicilio, è stato individuato di lì a poco sempre all’interno del medesimo complesso edilizio della periferia di Corato. Appostatisi, i militari hanno visto il “ricercato” mentre usciva dall’abitazione di una donna, pressoché coetanea ed anch’ella collocata agli arresti domiciliari per altra causa.

Bloccato e perquisito, ha quindi candidamente ammesso di essersi allontanato per una “fuitina” a casa di un’altra arrestata domiciliare. L’evaso è stato così sottoposto nuovamente alla misura degli arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre per la donna è scattata una denuncia per aver intrattenuto una frequentazione con soggetti controindicati, durante la sottoposizione agli arresti domiciliari. 

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami